il 21 Luglio “Terzo Tempo – Unplugged” al PAN di Napoli

il 21 Luglio Terzo Tempo   Unplugged al PAN di NapoliNella cornice della Mostra Rock!6 al Palazzo Delle Arti di Napoli – PAN, giovedì 21 luglio alle 17.30,  Felice Panico presenta la versione unplugged del libro “Terzo Tempo” (Caracò).

Un’ occasione per ascoltare racconti e musica all’ interno di una rassegna dedicata al rock ‘n’ roll!

Con Felice Panico – Voce, Chitarra e Monologhi
Giovanni Nocerino – basso
Modera Armando Grassitelli

 

“In “Terzo Tempo” il nostro passato ritorna non invitato, senza bussare alla porta, la forza dolcemente, con segni piccoli, sottili, ma devastanti nella loro tenerezza. Una bicicletta verde della Legnano classe 1961. Una foto ingiallita di tuo padre a vent’ anni. La tua prima maglia da calcio in lanolina, un televisore Panasonic da 28’. Un’ Alfa Sud 1200 del 1981 gialla senza stereo e senza aria condizionata, un 45 giri dei Ramones.

Terzo Tempo non è altro che la soddisfazione di un’ esigenza di recupero, un cofanetto di emozioni di carta, legno, metallo, plastica, un libro che si sviluppa come un 33 giri in vinile, in cui le tracce non possono essere saltate, ma devono essere percorse dall’ interno, con la punta del giradischi che affonda nei quindici racconti che lo compongono.

Dalla rivalità tra Coppi e Bartali al Compromesso Storico, passando per le tragedie dell’ Heysel di Bruxelles e dell’ 11 settembre, dalla mitica Olanda di Kruiyff del ’74 per finire con il tramonto di un campione, l’ epifania del suo rivale e la nascita del bambino venuto al mondo giusto in tempo per piazzarsi al centro di tutto questo. Scrivendo Terzo Tempo ho provato l’ immensa gioia del raccogliere: leggendolo spero la chiamerete gioia di vivere.”

Felice Panico

Pubblicata il giorno 18/07/2016

Salvo, di Tino Caspanello

Salvo, di Tino CaspanelloQuattro alberi, quattro panchine, la piazza, un cerchio perfetto, quasi duemila abitanti e una sola via d’accesso. Tutte le altre strade si perdono nella polvere. Salvo ha appena finito l’università, lontano da casa. Al suo ritorno lo aspettano l’estate, gli amici e un piccolo equivoco che gli apre le porte del labirinto di una società ogni giorno più oscura e violenta.

Salvo è il nuovo singolo edito da Caracò e scritto da Tino Caspanello, drammaturgo, regista, attore e scenografo da sempre attivo nel campo teatrale e con numerose pubblicazioni all’attivo legate al suo percorso lavorativo.

Il libro è disponibile in versione Cartacea sullo store Caracò e in libreria, o in versione ebook sui principali store online!

 

Pubblicata il giorno 2/05/2016

Caracò a Noi Contro Le Mafie 2016

Caracò a Noi Contro Le Mafie 2016

Anche quest’anno Caracò parteciperà all’organizzazione del Festival Noi Contro Le Mafie 2016, che si terrà a Reggio Emilia e in altri dodici comuni della Provincia da lunedì 11 a sabato 16 aprile, il Festival della legalità promosso per il sesto anno dalla Provincia di Reggio Emilia, con il contributo della Regione Emilia-Romagna vede ancora una volta la direzione scientifica di Antonio Nicaso, scrittore e studioso di fenomeni criminali.

Questa sesta edizione di “Noicontrolemafie” non è la semplice reiterazione di una positiva esperienza del passato ma una nuova occasione per riflettere ancor più alla luce degli ultimi avvenimenti, sulla necessità per la nostra comunità di riaffermare un convinto rifiuto ad ogni tentativo di infiltrazione mafiosa in Emilia Romagna.

La settimana della legalità, attraverserà l’intera provincia di Reggio Emilia, con iniziative importanti che vedranno la partecipazione di numerosi ospiti, tra i quali, oltre ad Antonio Nicaso, il Procuratore Nicola Gratteri, il Pubblico Ministero Nino di Matteo e Don Maurizio Patriciello – prete di frontiera che da anni sensibilizza le popolazioni e le istituzioni sul problema della terra dei fuochi in Campania. Durante il Festival saranno realizzati numerosi spettacoli teatrali e presentazioni di libri che vedranno il coinvolgimento anche degli studenti delle scuole superiori e dell’università di Modena e Reggio Emilia.

Il programma del Festival che vede la partecipazione di numerosi partners e il patrocinio – tra gli altri – del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, è visibile sul sito www.noicontrolemafie.it

Pubblicata il giorno 6/04/2016

Caracò nelle scuole di Bologna per “Fai la cosa giusta”

Caracò nelle scuole di Bologna per Fai la cosa giusta

Teatro, editoria, educational ed eventi. Proseguono le attività di Caracò. 

Dopo le iniziative avviate nelle province di Ferrara, Reggio Emilia e nei comuni del circondario Bolognese, arriviamo a Bologna con “Regole e democrazie contro le mafie”. Il progetto, selezionato da tre istituti medi inferiori e quattro superiori della città di Bologna nell’ambito dell’avviso pubblico legato a “Fai la cosa giusta” promosso dal Comune di Bologna, permetterà a Caracò di avviare una serie di laboratori didattici e di portare a scuola importanti testimonianze di giornalisti, scrittori e personalità che da anni combattono attivamente e sul territorio contro le mafie.

I laboratori, che partiranno il 29 gennaio 2016 e termineranno nel mese di marzo, hanno come obiettivo avvicinare gli studenti alla conoscenza delle mafie, accompagnandoli in un percorso di approfondimento ed informazione, individuando la linea di demarcazione netta tra ciò che è giusto e sbagliato; eliminando quella zona grigia che spesso alimenta inconsapevolmente lo sviluppo della cultura criminale.

Il percorso intrapreso nella città di Bologna si inserisce nel filone di iniziative Educational che Caracò sta portando avanti da diversi mesi con il coordinamento scientifico della Dott.ssa Rosa Frammartino e la partecipazione, in rete di numerose associazioni e realtà del territorio.

Tra le altre attività in corso figura il laboratorio/spettacolo ”Knockout” prodotto da Caracò Teatro scritto e diretto Alessandro Gallo e Marco Ziello e tratto dal romanzo “Andrea torna a settembre”, sostenuto e promosso da Comune di Casalecchio di RenoPoliticamente Scorretto e Teatro Comunale Laura Betti in collaborazione con Spazio Eco (vedi il servizio del TG3 Emilia Romagna https://goo.gl/s8mleW) e gli incontri con Don Giacomo PanizzaPadre Giuseppe Livatino ed altri importanti ospiti, tenuti, proprio in questi giorni  nei comuni e negli istituti scolastici della Provincia di Reggio Emilia (qui tutte le info: http://goo.gl/evf9oy).

Continuate a seguirci!

Pubblicata il giorno 28/01/2016

PAGINA PRECEDENTE


Privacy Policy