Caracò partecipa al Festival della Letteratura a Pozzuoli

Pubblicata il giorno 9/02/2012

Caracò partecipa al Festival della Letteratura a PozzuoliIn occasione del Festival della Letteratura LA PAGINA CHE NON C’ERA, alcuni nostri autori parteciperanno alla II edizione del concorso nazionale di scrittura creativa, organizzato dall’Istituto Statale “Pitagora” di Pozzuoli, dedicato agli alunni delle scuole superiori di II grado.

Il concorso, patrocinato dal Comune di Napoli e dal Comune di Pozzuoli, si svolgerà nei giorni 17 e 18 febbraio presso l’Istituto Superiore “Pitagora” di Pozzuoli e vedrà la partecipazione attiva degli studenti in concorso.

LA PAGINA CHE NON C’ERA è un diverso modo di intendere la lettura e l’interazione con l’autore letterario. Il concorso prevede che gli studenti leggano i romanzi degli autori proposti in programma, scelgano il loro libro “preferito” e aggiungano al testo prescelto una pagina, quella che non c’è, imitando lo stile e tentando di mimetizzarsi con l’opera dello scrittore. La premiazione della “pagina che non c’è” più bella e interessante avverrà nel mese di giugno, in una sala messa a disposizione dal Comune di Napoli.

Per Caracò parteciperà Mario Gelardi, che nell’incontro dal titolo “La scrittura della realtà” presenterà ‘La giusta parte – testimoni e storie dell’antimafia’ (2011). Tra gli studenti, inoltre, parteciperanno otto ragazzi dell’ITCS Salvemini di Casalecchio di Reno autori de ‘La parola liberata dalle mafie’ (2011), che, accompagnati da Alessandro Gallo saranno ospiti della scuola Pitagora di Pozzuoli.

Il festival, coordinato dalle prof.sse Romagnoli e Vanorio, è interamente gestito dagli allievi partecipanti; i ragazzi campani si occuperanno dell’ospitalità degli studenti provenienti dalle altre regioni, mentre gli scrittori riceveranno ospitalità in strutture alberghiere sponsor dell’iniziativa.

Per ogni ulteriore informazione sul festival e sulle modalità di partecipazione: http://www.lapaginachenoncera.it.

Blog&News: Blog,Calendario,News

Tags: , ,

2 Comments Lascia un commento

  • 1. Rita  |  February 10, 2012 at 15:52

    Ottima iniziativa!
    Peraltro ho avuto il piacere di leggere “La Giusta Parte” e l’ho trovato davvero interessante poiché racconta storie e particolari significativi utili a mettere a nudo alcuni meccanismi delle mafie e comprendere è il primo passo per opporre una propria visione critica ed alternativa.
    Iniziative come queste sono utilissime per stimolare l’immaginazione dei più giovani e saper immaginare un mondo diverso rimane sempre la maniera migliore per poterlo cambiare.

  • 2. Caracò  |  February 13, 2012 at 11:12

    Grazie per il sostegno Rita, noi cerchiamo sempre di fare il possibile per partecipare e contribuire ad iniziative come questa.

    Continua a seguirci :)

    Caracò!

Lascia un commento

(Non pubblicheremo la tua email, odiamo lo spam.)

RSS feed for comments on this post.


Privacy Policy