DOVE ERAVAMO. Vent’anni dopo Capaci e via D’Amelio

Pubblicata il giorno 22/05/2012

DOVE ERAVAMO. Ventanni dopo Capaci e via DAmelioQuest’anno ricorre il ventennale delle stragi di Capaci e via D’Amelio. 23 maggio e 19 luglio 1992: la mafia e i suoi complici di Stato uccidono Giovanni Falcone, Paolo Borsellino, otto agenti delle scorte e Francesca Morvillo. Caracò Editore ha voluto ricordare le figure dei due magistrati siciliani pubblicando nella collana Testimoni “Dove eravamo. Vent’anni dopo Capaci e via D’Amelio”.

A partire dai racconti di Salvatore Borsellino e Maria Falcone. Un’antologia a cura di Massimiliano Perna nella quale venti tra magistrati, giornalisti, poliziotti e studiosi della mafia raccontano dove erano al momento delle stragi. Come hanno vissuto quei giorni e cosa hanno significato nel proseguo delle loro vite.

“Dove eravamo” è scritto da Sonia Alfano, Raffaele Cantone, Giuseppe Casarrubea, Giulio Cavalli, Lella Costa, Nando Dalla Chiesa, Pif (Pierfrancesco Diliberto), Antonio Ingroia, Pina Maisano Grassi, Pino Maniaci, Fabrizio Moro, Gianluigi Nuzzi, Moni Ovadia, Don Giacomo Panizza, Dario Riccobono, Renato Sarti, Salvo Vitale, I. M. D.

Per l’occasione è stato realizzato il sito internet www.caraco.it/doveravamo su cui è possibile leggere un’anteprima ed acquistare il libro e l’ebook in formato Kindle (Amazon).

Blog&News: Blog,News


Privacy Policy