Racconti in sala d’attesa

Pubblicata il giorno 18/12/2013

Racconti in sala dattesaPer i tipi di Caracò, siamo onorati di pubblicare Racconti in sala d’attesa, una raccolta di storie dedicate ai pazienti che aspettano una terapia, una diagnosi o un semplice referto, ma anche a parenti, medici, operatori o associazioni di volontariato che frequentano le corsie.

Racconti in sala d’ attesa, curato da Cristina Zagaria ed edito da Caracò, parla di amicizia, sport, amore, passioni, illusioni, coraggio e solitudini.Insomma, storie di vita.

I racconti, firmati da Elisabetta Bucciarelli, Luigi Romolo Carrino, Maurizio De Giovanni, Patrick Fogli, Gabriella Genisi, Andrej Longo, Giuseppe Lupo, Emilia Marasco, Marco Marsullo, Antonio Paolacci, Patrizia Rinaldi e la stessa Cristina Zagaria, saranno distribuiti gratuitamente nelle sale d’aspetto degli ospedali italiani. I primi ospedali ad aver aderito al progetto sono: il GEMELLI di Roma, il POLICLINICO di Milano, il PASCALE di Napoli, il Sant’Anna di Como, gli SPEDALI CIVILI di Brescia.

I volumi saranno consegnati nella settimana di Natale. Ma l’obiettivo è raggiungere anche case di cura, istituti geriatrici, luoghi di accoglienza. Fino a stazioni, aeroporti, studi professionali. Dovunque ci sia bisogno di un racconto da regalare a chi crede di non aver mai tempo per leggere.

Il progetto è dedicato a Vincenzo Federico, un ragazzo ucciso un anno fa da un tumore al cervello. Ha lottato e ha lasciato un figlio, Giuseppe, di due anni, e sua moglie, Marina.

I proventi di ogni volume che sarà acquistato dai lettori privati verranno reinvestiti per pubblicare nuove copie che saranno a loro volta distribuite gratuitamente in  tutti gli ospedali che chiederanno di aderire al progetto.

Leggi la scheda libro

Blog&News: Homepage

Tags: , , , ,


Privacy Policy