“Non diamoci pace”. Diario di un viaggio (il)legale tra le 11 mafie dell’Emilia-Romagna

Pubblicata il giorno 9/02/2014

Non diamoci pace. Diario di un viaggio (il)legale tra le 11 mafie dellEmilia RomagnaIl diario di un viaggio (il)legale per raccontare le 11 organizzazioni mafiose presenti in Emilia-Romagna e le attività delle associazioni antimafia per contrastarle.

Presentazione in anteprima il 14 febbraio al Cinema Odeon di Bologna all’interno della rassegna “Processo alla nazione”.

Dalla prostituzione al gioco d’azzardo, dalla resistenza del gruppo Gap di Rimini alla testimonianza di Giovanni Tizian. Alessandro Gallo (scrittore) e Giulia Di Girolamo (studiosa del fenomeno mafioso) in questo libro, edito da Caracò editore, ripercorrono l’Emilia Romagna attraverso le storie e i protagonisti dell’antimafia sociale, raccogliendo testimonianze che diventano il quadro e il romanzo di una regione del nord che, come una regione del sud, lotta contro la criminalità e racchiude storie difficili e di speranza.

Un romanzo basato su fatti reali, volti e storie di una mappa che ridisegna l’Emilia Romagna e l’allarme criminalità. Da Reggio Emilia a San Marino per tracciare la resistenza e la persistenza di undici organizzazioni mafiose nazionali ed internazionali sul territorio emiliano-romagnolo. Un’infiltrazione nel tessuto economico della regione talmente profonda da non dare pace agli autori.

L’appuntamento, con la prima presentazione, è venerdì 14 febbraio, alle ore 18,45, alla SalaDoc D.E-R del Cinema Odeon di via Mascarella, 3 a Bologna, all’interno del calendario di iniziative “Processo alla Nazione”. In compagnia degli autori sarà presente Stefania Pellegrini, docente Sociologia del Diritto e mafie e Antimafia all’Università di Bologna. Al termine della presentazione, inoltre, sarà proiettato il documentario “Romagna Nostra: le mafie sbarcano in riviera” realizzato dal G.A.P. (Gruppo Antimafia Pio La Torre).

I diritti del libro saranno devoluti all’associazione Rete NoName – Antimafia in movimento (Bologna) e associazione Gruppo dello Zuccherificio (Ravenna).

Blog&News: Homepage

Tags: , , ,


Privacy Policy