Pedro Felipe di Emanuele Tirelli diventa una piece teatrale

Pubblicata il giorno 25/07/2014

Pedro Felipe di Emanuele Tirelli diventa una piece teatraleDopo il successo editoriale, Pedro Felipe, il primo romanzo dello scrittore casertano Emanuele Tirelli, diventa una piéce teatrale.

Pedro Felipe è la narrazione di più luoghi, di più sentimenti e di più linguaggi. L’idea della messa in scena nasce dall’esigenza artistica di far incontrare in maniera sperimentale le lingue e i linguaggi, riposte in maniera potenziale sul fondo della narrativa di Tirelli, in uno spettacolo di narrazione, dove la musica e la parola costituiscano il viatico agli altri sensi e consentano di dare corpo, voce, colore di vita alla storia del giovane Pedro Felipe Colella, italo-spagnolo appassionato di letteratura, con il cuore colmo della nostalgia per la sua terra natale, la Spagna.

A vestire i panni del simpatico e spiazzante personaggio, ideato da Tirelli, che ha curato anche l’adattamento teatrale, sarà l’attore Carlo Caracciolo. Al suo fianco Antonella Monetti nei panni di Dolores Melodia. Regia di Mario Gelardi. Lo spettacolo inedito chiuderà – venerdì 25 luglio alle ore 21 nello storico cortile del Palazzo Lanza di Capua – la rassegna ‘Le parole parlate’ promossa dal Teatro Civico 14 in collaborazione con le associazioni Ex Libris e Ortensia T. per la direzione artistica di Roberto Azzurro.

Clicca qui per leggere la scheda libro di Pedro Felipe

Blog&News: News


Privacy Policy