Scheda   Fiori dal cemento

Titolo: FIORI DAL CEMENTO. Storie di donne che costruiscono

Collana: Cosmi

Autore:Raffaella R. Ferré, Carmen Pellegrino, Maria Cristina Sarò, Cristina Zagaria

Isbn: 9788897567301

Prezzo di copertina: 12,00 euro

Prezzo ebook: 6,99 euro 4,99 euro

Scheda   Fiori dal cemento

Scheda   Fiori dal cemento 

I edizione febbraio 2013
Progetto grafico Carmine Luino
Editing Ileana Bonadies

Scheda   Fiori dal cementoCopertina in alta risoluzione
Scheda   Fiori dal cementoAnteprima sfogliabile del libro

DONNA DELLìTALIA - scheda dello spettacolo teatrale tratto dal libro

Sinossi:
Le vite e le esperienze di queste lavoratrici fanno emergere un mondo complesso in cui le aspirazioni, i desideri e i talenti si incrociano con la fatica, la pazienza e la determinazione, a volte con la sofferenza e gli abusi. Un mondo fatto di mille pezzi difficilmente conciliabili tra loro il cui campo di battaglia è troppo spesso il lavoro. Nel libro è proprio il lavoro il comune denominatore, il filo rosso che unisce regioni e culture diverse, percorsi formativi e di vita molteplici; il lavoro come straordinario strumento di affermazione di se stessi, paradigma intorno al quale si realizza e acquista valore l’identità di ciascuno.

Fiori dal cemento è un progetto che nasce da un’idea della Rete Fille@donna CGIL nazionale e regionale Campania al fine di dar voce, per la prima volta, al lavoro delle donne del settore delle costruzioni attraverso uno sguardo nuovo ed inedito rispetto alle consuete trattazioni sindacali di genere. Affidato alla narrazione di quattro scrittrici particolarmente sensibili al tema della difesa dei diritti delle donne, il libro raccoglie le storie, i percorsi di vita e di lavoro di una impiegata dell’edilizia, una restauratrice e due operaie del legno e attraverso loro si pone quale testimone di una realtà non circoscritta alle singole esperienze, ma più ampia. Una realtà che aspira a farsi conoscere e ad essere compresa anche da chi a quest’ambito è estraneo e senza che alcuna distinzione tra uomo e donna possa fungere da limite nella condivisione ed immedesimazione di quanto raccontato.
I bisogni delle lavoratrici, i rapporti con il sindacato, le difficoltà riscontrate nello sviluppo professionale, gli affetti, le relazioni con gli altri sono al centro delle testimonianze raccolte, scritte in prima persona, e direttamente rivolte al lettore, quasi confessate, così da non poterne restare indifferenti.
La prefazione, l’introduzione e la postfazione sono rispettivamente affidate al Segretario generale FILLEA CGIL, Walter Schiavella, al Segretario generale FILLEA CGIL Campania, Giovanni Sannino, al Segretario generale CGIL, Susanna Camusso.


Privacy Policy