Scheda   La propaganda

Titolo: LA PROPAGANDA. 1899,1900: i due anni in cui rivoltammo Napoli

Collana: Singoli

Autore: Riccardo Brun

Isbn: 9788897567011

Prezzo di copertina: 6,00 euro
Prezzo ebook: 1,99 euro

Scheda   La propaganda

Scheda   La propaganda

I edizione settembre 2011. Pagine 52
Illustrazione e progetto grafico Carmine Luino

Scheda   La propagandaCopertina in alta risoluzione

Scheda   La propagandawww.riccardobrun.net

Scheda   La propagandaAnteprima sfogliabile del libro

Sinossi:
Non c’è solo il Nord Africa o il Medioriente a ricordarci la bellezza della rivoluzione dei giovani. Basta restare a Napoli e rievocare un episodio del nostro passato prossimo. Perché ci fu una primavera tutta napoletana che spirò nei primi anni del novecento e che coinvolse un gruppo di ragazzi assetati di giustizia e verità.
LA PROPAGANDA è questo: il racconto di come un gruppo di ventenni, che un giorno avrebbero scritto pagine importanti nella storia politica e civile di questo paese, presero la penna per denunciare uno dei più grandi scandali del tempo. Seguendo il celebre assioma di Camus “La rivolta consiste nell’amare un uomo che non esiste ancora”, Riccardo Brun ci racconta una primavera di speranze e di ribellioni, la presa di coscienza di un pugno di giovani napoletani d’inizio novecento che osò sfidare il potere politico del tempo. In un mondo senza internet e televisioni, quei ragazzi usarono l’unica arma a loro disposizione: la parola. Fu così che dalle colonne del settimanale La propaganda nacque la più celebre requisitoria che Napoli abbia mai conosciuto. LA PROPAGANDA ci racconta una storia del passato per mostrarci una via di fuga dal nostro presente. Ci porta per mano nelle pieghe di una rivolta che ebbe il volto ragazzino di tre ventenni, impegnati ad amare gli uomini che fatichiamo a diventare.

Biografia dell’autore:
Riccardo Brun (Napoli, 1974) scrittore, giornalista e sceneggiatore. Ha pubblicato “Carissimo L”, con Massimo Ricciuti (Guida, 2000), menzione speciale al premio Elsa Morante 2001; “Genova Express” (Manifestolibri, 2002); “La città di Sotto” (Stampa Alternativa, 2006). Ha partecipato a numerose antologie tra cui “La Ferita” (Ad est dell’equatore, 2009). Per la casa editrice “l’ancora del mediterraneo”, ha curato le antologie “Tra i banchi” (2009) e “Qui si chiama fatica” (2010). Tra le sue sceneggiature, “Racconto di Guerra” di Mario Amura, David di Donatello 2002, “In Ascolto” di Giacomo Martelli, Premio per la miglior sceneggiatura al Magna Graecia Film Festival, “Teremoto 80″ di Fabrizio Bancale.


Powered by WP Bannerize